La scelta della piattaforma è una delle operazioni più importanti per chi desidera iniziare ad investire utilizzando il trading online. Da una corretta selezione dei broker con cui operare dipendono infatti molti vantaggi, mentre da una scelta sbagliata possono scaturire degli aspetti che nel tempo possono influire negativamente sui costi di gestione di un investimento. Una buona piattaforma permette infatti ai traders di investire beneficiando del massimo livello di sicurezza e di condizioni particolarmente favorevoli nella compravendita dei titoli.

I migliori broker operanti nel settore del trading online possiedono infatti dei certificati di garanzia particolarmente affidabili, come ad esempio le iscrizioni ad enti certificatori come il CySec, la Consob o Fca. Di conseguenza, scegliere un broker che figura in uno di questi registri o persino in più di uno, permette di beneficiare di un livello di sicurezza particolarmente elevato che di fatto equipara questi strumenti a delle vere e proprie banche online. Ecco che allora è fondamentale limitare la scelta a queste piattaforme considerate sicure al cento per cento.

Fattori importanti da valutare

Per conoscere i migliori intermediari a cui affidarsi per operare in sicurezza sui mercati finanziari, è possibile prendere in considerazione le piattaforme di trading consigliate da Investimentifinanziari.net, portale di riferimento nel mondo del trading online tra i più autorevoli del settore. Tra i fattori da valutare nella scelta di un broker vi sono alcuni aspetti fondamentali, come ad esempio:

  • Il copy trading.
  • L’analisi tecnica.
  • I segnali forex.
  • L’assenza di commissioni.
  • Gli strumenti di formazione.
  • Gli automatismi di gestione.
  • I cataloghi molto ampi.

Alcuni di questi aspetti possono rivelarsi maggiormente utili per una persona e meno per un’altra, in base alle proprie esigenze specifiche. Per questo motivo non esiste un broker migliore in assoluto ma ve ne sono vari di ottimo livello che possono essere valutati con attenzione. La possibilità di fare copy trading può rivelarsi molto utile per un principiante che desidera iniziare ad investire da subito, senza attendere il tempo necessario per acquisire delle competenze maggiori, forse grazie ad un corso di formazione.

Caratteristiche di una buona piattaforma

Una buona piattaforma, otre ad essere sicura, dovrebbe anche risultare intuitiva nella navigazione, sia da App per smartphone e tablet che da pc. Inoltre i migliori broker per il trading online permettono ormai di operare in assenza di commissioni sulle compravendite, diversamente da quanto avveniva in passato. Questo è dovuto a un generale cambiamento delle condizioni, rese nel tempo maggiormente concorrenziali. In alcuni casi sono infatti previste delle piccole commissioni per il ritiro dei fondi ma la compravendita degli asset non è quasi mai sottoposta a compravendite.

Per i principianti può essere molto utile anche scegliere delle piattaforme che prevedono la possibilità di seguire dei corsi di formazione gratuiti, che possono essere realizzati sotto forma di ebook o in video. Sono poi molto utili anche le funzionalità che includono l’analisi tecnica, la lettura dei trend d’investimento e l’utilizzo dei segnali che possono presentare delle buone indicazioni d’investimento utili per individuare dei buoni punti d’ingresso e di uscita da una posizione. Infine non sono da sottovalutare gli automatismi di gestione che possono favorire il trader.

I principali di questi sono lo stop loss e il take a profit. Nello specifico questi strumenti possono essere utilizzati per far scattare una vendita automatica anche quando il trader non ha la situazione dei suoi investimenti sotto controllo. Nello specifico lo stop loss consente di stabilire in anticipo quanto un trader è disposto a perdere, nel caso in cui un’operazione non andasse nella maniera sperata. Il take a profit ha invece la stessa funzione ma in territorio positivo, per incassare dei profitti al raggiungimento di una soglia prestabilita.