La lingua francese è molto affascinante, con le sue pronunce e anche con i suoi termini molto poetici, ma c’è da dire che la struttura delle sue frasi è molto particolare.

Esistono diverse forme che permettono di avere una fluidità di narrazione. Quelle più comuni sono il periodo ipotetico che è composto da una frase principale con il termine ipotetico, come:

  • Phrase hypothétique potentielle

Qui si ha già una prima forma che sottolinea che è una frase “ipotetica” dove dunque si parla di un evento probabile. Nella forma condizionale si usa sempre il “si“ con un indicativo presente, come:

  • Si tu veux

Ovviamente qui si parla sempre in presente. Sono le forme maggiormente usate perché esse sono utili per quanto riguarda la narrazione quotidiana, cioè giornaliera.

Lingua francese, si pronuncia in un modo e si scrive in un altro

Nonostante il francese è, per molti versi, similari all’italiano, sia nei termini che anche nei significati, si ha una totale diversità per quanto riguarda il linguaggio orale da quello scritto. In italiano si scrive come si parla. Invece in francese si scrive in un modo e si parla in un altro, cioè decadono alcune consonanti e spesso alcuni suoni sono molto dolci.

Perfino gli accenti hanno una determinata cadenza e importanza che deve essere poi sottolineata quando si pronuncia. Per fortuna, grazie anche ad internet, oggi è molto più semplice studiare anche i suoni.

La regola della negazione

Tra gli esempi delle frasi e delle loro strutture è importante comprendere pienamente quella che riguarda la “negazione”. In italiano basta dire: non mi piace. Una frase semplice e comprensibile. In francese la forma della struttura impone: Soggetto + ne + verbo + pas. Tradotto in francese diventa: Je ne aime pas.

La forma con in “ne” e il “pas” rimane sempre presente per quanto riguarda le frasi che sono in negazione. Senza questa struttura diventa incomprensibile comporre una frase di senso compiuto.

Esempi di strutture delle frasi in francese

Ci sono tante frasi che permettono di capire come il “Si” è importante nella lingua francese che poi aiuta a sostenere il verbo della frase e di conseguenza anche il senso compiuto della struttura.

Nei tanti esempi proponiamo:

  • Si tu avais fait le bon choix. Traduzione: se tu avessi fatto una buona scelta
  • Si elle avait trouvè tout le sucre. Tradizione: se lei avesse trovato tutto lo zucchero

Solo usando il “Si” prima del soggetto è possibile fare delle frasi ipotetiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *