Le diete a basso contenuto di carboidrati sono alimenti che aiutano a perdere peso, ma perfino ad avere una riattivazione del metabolismo.

I carboidrati sono semplici e altri complessi. I semplici contengono degli zuccheri che si trovano in natura e sono molto più digeribili oltre che meno grassi. Essi infatti sono quelli consigliati. Mentre i complessi sono quelli che troviamo nel pane e nella pasta e che sono contenenti una parte di adipe che diventano difficili da smaltire.

Purtroppo quest’ultimi rientrano anche all’interno di cornetti e di altri snack che si trovano al bar. Cosa da evitare assolutamente se si vuole avere un metabolismo sano e attivo, ma soprattutto per avere una buona cura della propria linea.

Perché fare la colazioni senza carboidrati

La colazione senza carboidrati dovrebbe essere fatta proprio perché essa consente di avere una buona digestione e rende più reattivi. Appesantire già lo stomaco e la digestione di prima mattina, tende a creare degli affaticamenti cardiaci, digestivi, si ha un maggiore nervosismo e ci si sente stanchi già a metà mattinata.

Come mai? Perché la digestione viene immediatamente affaticata e ciò comporta un affaticamento per tutto l’organismo. Perfino i bambini dovrebbero fare una colazione senza carboidrati.

In modo particolare i soggetti che seguono una dieta oppure che hanno dei problemi di reflusso o cardiaci.

Cosa mangiare?

Ci si può sbizzarrire con la colazione senza carboidrati. Si possono consumare sia le bevande che eventuali frutti secchi, ma anche dei frullati. Nello specifico vediamo:

  • Caffe e tè
  • Frullati a base di frutta, meglio se di stagione e freschi
  • Yogurt greco
  • Frutti secchi che sono ricchi di omega 3

In alternativa si possono mangiare:

  • Budini vegetali con semi di chia
  • Pancake proteici
  • Porridge proteico con banane e mirtilli
  • Frullato con fragole e cocco

Tutti alimenti che sono molto vitaminici, che non vanno poi ad appesantire l’organismo e la digestione, anzi la riescono a velocizzare. Solo che si ha una grande energia per tutta la giornata grazie a zuccheri naturali, vitamine e Sali minerali assunti.

Quali dosi da mangiare a colazione?

Le dosi da mangiare in una colazione senza carboidrati non devono mai superare i 25/30 gr ad alimento. Per esempio se si preferisce la frutta secca, lo yogurt e il budino vegetale, di tutti e tre devono essere di 25/30 gr ad alimento.

Non esagerate quindi sulla quantità di alimenti da scegliere. Variare si, ma sempre nei limiti.