La geografia è una delle materie più importanti che si studiano a scuola. Solamente quando si comincia a viaggiare, si inizia ad apprezzarne l’importanza per andare alla scoperta delle capitali e le regioni del mondo.

Questo elenco aiuterà nello scoprire quali sono i capoluoghi d’Italia più importanti e soprattutto quelli che iniziano con le iniziali U e Z.

Elenco completo

U:

  • Udine: non è solo il capoluogo ma la capitale del Friuli-Venezia Giulia. Dopo la Prima guerra mondiale è stata premiata con la medaglia Croce a merito di guerra nel 1918, invece dopo la Seconda guerra mondiale fu premiata con la medaglia d’oro al valor militare nel 1947. Invece nel 1815 ricevette il titolo di città.
  • Ugento: comune italiano che si trova in provincia di Lecce, nella regione Puglia. Il nome della città deriva dalla parola latina Ausentum che significa sia “lucente” che terra di Zeus.
  • Umbertide: città che si trova in provincia di Perugia, nella regione Umbria. Il nome deriva dal nome del Principe Umberto di Savoia, è stato confermato poi nel 1863.
  • Urbania: si trova in provincia di Pesaro e Urbino, nella regione Marche. Nel 1636 ricevette il titolo di città dal Papa Umberto VIII. Dopo la Seconda guerra mondiale ricevette la Medaglia di bronzo al valor militare per i sacrifici della popolazione durante le lotte partigiane.
  • Urbino: città capoluogo di provincia insieme a Pesaro nella regione Marche. Il nome deriva dal latino Urbis (che significa città) e dal fatto che è stata costruita su due colli.
  • Ustica: città che si trova in provincia di Palermo, nell’isola Sicilia. È ricordata per un incidente aereo avvenuto nel 1980 per un aereo precipitato vicino all’isola.

Z:

  • Zafferana Etnea: città che si trova in provincia di Catania, nell’isola Sicilia. Il suo nome deriva dalla grande coltivazione del fiore di zafferano e anche perché molti altri fiori di colore giallo circondavano il paese, giallo in arabo si dice infatti “Zaufanah“.
  • Zagarolo: città che si trova in provincia di Roma, nella regione Lazio. A differenza della capitale italiana, nel suo stendardo sono incise le lettere S.P.Q.G.
  • Zapponeta: città italiana che si trova in provincia di Foggia, nella regione Puglia. Agli inizi dell’800 era sotto il comune di Barletta ma dopo l’Unità d’Italia divenne un comune autonomo nel 1975.
  • Zoagli: città che si trova in provincia di Genova, in Liguria. Grazie alla forte ripresa di ricostruire la città dopo i bombardamenti subiti durante la Seconda guerra mondiale, ottenne la Medaglia di bronzo al Merito Civile.
  • Zocca: si trova in provincia di Modena, nella regione Emilia Romagna. Ricevette la Medaglia d’oro al merito civile per aver resistito alla dittatura fascista.
  • Zollino: si trova in provincia di Lecce, nella regione Puglia. Questa città è stata costruita in un punto molto strategico perché in passato tutti gli arrivi di merci dei mari Ionio e Adriatico passavano da quella città.
  • Zungoli: si trova in provincia di Avellino, nella regione Campania. È considerato uno dei borghi più belli d’Italia, le più importanti attività provengono dalla lavorazione del legno, dall’artigianato e dall’agricoltura, soprattutto della coltivazione dell’olio extravergine.