I CAP di spedizione sono dei numeri seriali che identificano un determinato Comune e anche un determinato territorio. C’è da dire che, prima della innovazione imposta anche dagli acquisti online, non c’era tanta attenzione al lavoro postale.

Infatti c’è stato un momento di grande crisi. La nascita dei corrieri espressi e anche con un forte aumento delle vendite online, c’è stato un cambiamento del valore dei CAP e degli indirizzi.

Oggi parliamo del Cap di Volla, Comune della provincia di Napoli. Qui spesso ci sono tanti problemi che riguardano proprio i codici di avviamento postale e alcuni indirizzi perché Napoli è ricchissima di piccoli comuni e frazioni.

Intanto possiamo dire che il CAP di Volla è 80040.

Aggiornamento del codice di Avviamento Postale

Già da qualche anno, per un ripristino dei confini territoriali, ma anche con i diversi accorpamenti delle frazioni ai Comuni più grandi, spesso ci si trova con delle strade o CAP errati.

Una situazione che sta investendo tutta Italia, dove si ha a che fare con dei problemi degli aggiornamenti che non sono mai e poi mai immediati. Lo stradario sta cambiando in modo da avere delle identificazioni numeriche che sono molto precise.

La situazione non riguarda solo le strade, ma c’è da dire che esso investe direttamente anche i CAP. Infatti, per il CAP di Volla aggiornato al 2020 è stato quello di 80040.

Dove trovare il CAP di Volla?

Siccome su internet troviamo anche il vecchio CAP oppure anche una certa confusione tra i Comuni e le frazioni, sarebbe opportuno sempre avere un CAP e indirizzo aggiornato.

Quando si certa il CAP di Volla potete rivolgervi direttamente al sito del Comune, Tuttocittà, con riferimento alla provincia di Napoli o anche alle pagine bianche.

Questo consente di rimanere sempre aggiornati sulla realtà e veridicità della situazione. Attualmente il CAP di Volla è di 80040 che è stato aggiornato nel 2020.

Sigla e trascrizione

Un indirizzo deve essere trascritto in modo esatto perché altrimenti è facile sbagliare. Non c’è un controllo manuale dei codici e degli indirizzi, ma piuttosto una situazione numerica che viene controllata con automatizzazioni.

I programmi e i macchinari che oggi sono usati nei centri di smistamento sono molto attenti e di conseguenza ecco che si deve essere precisi.

Di solito si trascrive il nome della persona o dell’azienda. In seguito c’è la trascrizione della via o piazza, completo di numero civico e poi il CAP e il nome del Comune con la sigla della provincia di appartenenza.