Se sei un amante della bicicletta, ben presto ti accorgerai che le distanze che puoi coprire partendo dalla tua abitazione ti limitano: ci vorrebbe un mezzo che ti aiuti a spostarti un po’ per poter percorrere nuove strade. Lo stesso discorso vale se ami particolari tracciati, magari lo sterrato o i tratti con pendenza elevata. In tuo soccorso può venire il portabicicletta, una struttura mobile da installare sulla tua autovettura che ti aiuta a portare il tuo mezzo dove vuoi.

Ti tornerà utile anche durante i viaggi lontani da casa, per vacanza o per lavoro, in cui vuoi avere sempre con te la tua bici per allenarti ed esplorare il territorio. Thule da quasi 80 anni è sinonimo di affidabilità e qualità, realizza prodotti di vario tipo pensati per durare e sopperire alle tue esigenze. Se vuoi acquistare un portabicicletta Thule, consultando siti di approfondimento troverai le specifiche di ogni modello presente sul mercato e potrai capire qual è quello più in linea con ciò che stai cercando.

I portabiciclette Thule

Per scegliere il modello di portabiciclette per la tua auto più adatto a te devi conoscere l’entità del tuo carico, in modo particolare il numero di bici che trasporterai e le loro dimensioni e peso. Solo dopo aver messo in chiaro questo punto potrai decidere quale portabiciclette della Thule è più adatto alle tue esigenze:

  • Modello da tetto: si pone sopra all’autovettura ancorandolo alle barre, ogni unità ha la possibilità di fissare una sol bici in uno o più punti del telaio; sceglilo se hai dei mezzi non troppo pesanti, in quanto dovrai elevarli al livello del tettuccio della tua auto;
  • Rimorchio: prediligilo se hai deciso di trasportare più bici; è piccolo e compatto, si collega direttamente al gancio di traino, sporgendo davvero di poco e può ospitare fino a 4 biciclette;
  • Modello posteriore: si ancora tramite ganci e fascette al cofano e al lunotto dietro alla tua autovettura, può ospitare diverse biciclette; è il più venduto perché non ha bisogno né di barre sul tetto né del gancio di traino, quindi si adatta veramente a tutte le macchine.

Vantaggi dei portabiciclette Thule

I vantaggi di scegliere la marca Thule sono molteplici, il primo dei quali è senz’altro l’esperienza. Infatti questa ditta scandinava dalla sua fondazione, nel 1942, si è sempre occupata di progettare strutture per il trasporto di oggetti ingombranti con la propria autovettura e, di anno in anno, ha migliorato la sua offerta arrivando a fornire e garantire al cliente:

  • Test in laboratorio e su casistiche reali: c’è una divisione aziendale che si occupa solamente di rendere tutti i prodotti usciti dalla fabbrica perfetti, mettendoli alla prova in varie situazioni anche estreme;
  • Sicurezza: sia stradale, con agganci saldi che non danno segni di cedimento neanche con condizioni meteo avverse, sia dal punto di vista dell’integrità della bici da trasportare, che è opportunamente protetta da eventuali danneggiamenti;
  • Design elegante e materiali resistenti che renderanno il portabici quasi invisibile sulla tua auto;
  • Facilità nel montaggio e nello smontaggio, in quanto ogni modello è dotato di agganci che si fissano in poche mosse e, anche senza istruzioni, intuitivamente si possono collocare nella posizione ottimale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *