Uno dei cereali più diffusi e consumati nel mondo, dopo il riso è sicuramente il mais, questo particolarmente calorico e ricco di proprietà nutrizionali nonché proprietà benefiche che lo rendono ideale in ogni tipo di alimentazioni.

Fa parte della famiglia delle graminacee e la sua coltivazione prende sempre più piede nel mondo soprattutto nelle Americhe dove è un alimento che fa parte della dieta quotidiana oltretutto non solo degli esseri umani ma anche in ambito zootecnico nell’alimentazione degli animali. Nella penisola italiana viene chiamato non solo con il nome di mais o mais dolce ma anche granoturco o granturco.

Proprietà e calorie

Come già detto è un alimento ricco di proprietà nutrizionali ma al contempo è particolarmente calorico poiché è composto per il 70 per cento da carboidrati e quindi zuccheri, seguono le proteine con 9,2 gr ogni 100 gr di prodotto e poi grassi e fibre. In minore quantità è anche ricco di ferro, sodio, potassio, calcio fosforo e magnesio, tutte sostanze utili all’organismo come anche tutte le vitamine facenti parte del gruppo B. Per quanto riguarda l’apporto calorico, questo è abbondante, infatti mangiare 100 grammi di mais equivale quasi ad un pasto completo dunque è bene abbinarlo con alimenti ipocalorici o ridurre la porzione abbinandola ad un pasto completo ed equilibrato.

Ricette e con cosa abbinarlo

Abbinarlo è semplice, un alimento versatile ottimo per arricchire i piatti o addirittura esserne protagonista. Ideale da unire alle insalate, come contorno ma vediamo qualche ricetta.

Insalata mista leggera: 100 gr di lattuga; 6 pomodorini pachino; 100 gr di cetriolo; 20 gr di cipolla rossa di Tropea; 30 gr di mais dolce al vapore;1 cucchiaio di salsa tzatzichi; 5 mozzarelline. Tagliare tutti gli ortaggi ed aggiungervi mais e mozzarelline quindi condire con la salsa tzatzichi e consumare.

Mais al burro: 20 gr di burro; 100 gr di mais in scatola; 1 spicchio di aglio; sale quanto basta. Scaldare in una padella il burro con lo spicchio d’aglio schiacciato quindi aggiungere il mais e saltare fino a che non si sarà asciugata l’acqua di cottura quindi servire in tavola come contorno.

Pollo mimosa: 250 gr di petto di pollo; 100 gr di mais al vapore; sale e pepe nero macinato; panna da cucina quanto basta. Tagliare il pollo a cubetti e rosolarlo in padella antiaderente rovente quindi lasciare che perda tutta l’acqua e che questa si asciughi, aggiungere il mais e lasciare insaporire il pollo quindi salare  ed aggiungere la panna per legare. Lasciar cuocere ancora 2 minuti dopo di che spegnere il fuoco pepare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *