La milza è un organo che si trova nella parte sottostante del diaframma. Esso si trova tra lo stomaco e il pancreas. Alle volte è proprio la parte del corpo che fa male dopo una corsa oppure che fa storie quando assumiamo troppi farmaci.

Questo è un organo di cui non si parla spesso, ma che è importantissimo al pari del cuore. Il suo compito è quello di produrre dei globuli bianchi che sono poi utili al sangue per ripulirlo dai globuli rossi che sono vecchi e che magari hanno dei microrganismi patogeni.

Negli ultimi anni è stata valutata quale sia la sua funzionalità e come la si deve proteggere. Per certi versi la si paragona ad un grande linfonodo che filtra il sangue e propone un sostegno al sistema immunitario.

Quali sono le sue funzioni?

La milza è quindi un organo vascolarizzato che riesce a svolgere numerose funzioni che sono poi quelle che consentono di avere un organismo sano e pulito.

Prima di tutto si ha la maturazione dei globuli rossi, nel senso che esso elimina i globuli rossi vecchi, aiutato poi la formazione di quelli nuovi. Ovviamente il tutto viene poi sostenuta dalla produzione dei globuli bianchi.

Ha una funzione ematopoietica, cioè sintetizza delle cellule ematiche. Questa è una funzionalità ottimale per quanto riguarda la creazione della vita fetale e del suo sviluppo. Ovviamente è indispensabile direttamente per la funzionalità del nostro organismo.

Continuando nella lista della sua funzione, vediamo che essa propone:

  • Funzione linfopoieitca
  • Sintesi di opsonine
  • Funge da serbatoio di sangue

Concludendo è necessario avere sempre una milza e mantenerla ottimamente funzionante.

Come mai “pulsa” la milza e fa male quando si corre?

Mai chiesto come mai si hanno dei dolori acuti alla milza quando si corre? L’attività sportiva deve essere eseguita sempre con una certa attenzione e in modo progressivo.

Il motivo dei dolori acuti in questa parte del corpo capita perché correndo richiediamo più aria. Questo vuol dire che la milza deve aumentare il suo volume per produrre una buona quantità di globuli rossi che sono quelli che trasportano l’ossigeno nel sangue. Praticamente si va in una sovraproduzione che essa non sostiene.

A cosa fare attenzione per una buona funzionalità della milza?

L’alimentazione errata potrebbe portare dei malesseri alla milza o un suo ingrossamento. Quando capitano questi problemi e necessario regolarsi e controllare la dieta, ma soprattutto rivolgersi ad un medico.

Perfino le persone che sono fragili o sensibili ai malanni possono avere delle funzionalità anomale della milza e un controllo è da richiedersi sempre.