Nella storia umana, ci sono leggende di mitici eroi e storie che si confondono tra le pagine del tempo. Una delle isole che ancora oggi fanno discutere è la famosa Itaca, ma essa è una meta leggendaria oppure è vero che esiste.

Una domanda che gli stessi storici e studiosi dell’Odissea si pongono e dove la risposta rimane vaga e varia. Sottolineiamo che Itaca è un’antica città del continente Africano, vicino a Cartagine, ma spesso viene confusa come un’isola che appartiene all’antica Grecia.

Attualmente è metà turistica amatissima. Gli immobili presenti hanno uno stile veneziano misto a quello greco e anche africano. Il motivo è anche quello di essere un’isola strategica per i mercati tra l’Africa e l’Europa.

La patria di Ulisse, l’esploratore del mediterraneo

Itaca è passata alla storia come un’isola che era governata da Ulisse. Quest’ultimo era un esploratore dove le sue gesta sono rimaste epoche. Spesso intrecciato anche a leggende e alla religione pagana greca e romana. Già qui si nota una grande importanza di questa isola.

Quello che nell’Odissea non si evidenzia e che nel passato era un punto strategico commerciale. Il suo porto era molto importante ed è qui che ci sono stati migliaia di navi che, ogni mese, partivano per riuscire ad alimentare il commercio in tutto il mediterraneo.

Dunque possiamo semplificare che Ulisse è stata un personaggio storico che forse riuniva una serie di avventure e viaggi di diversi marinai che poi tornavano a Itaca.

Itaca diversa dall’isola dell’Odissea

Esistono molte differenze tra la splendida isola mitizzata nell’Odissea con l’isola reale. Sono due gli aspetti diversi che ci sono tra la descrizione leggendaria e quella storica.

Nel poema si descrive l’isola come una “landa” piana, senza montagne. Itaca ha una catena montuosa con delle montagne splendide e con una serie di piccoli “agglomerati” di case che si inerpicano sulle parti laterali. La seconda differenza è quella che nel poema essa si trova quasi al centro del mediterraneo, ma invece è molto vicina nella parte orientale dell’Africa.

Un’antica città africana ombra di Cartagine

Itaca è stata una delle città rese famose dagli scritti nell’Odissea, ma la sua fama invece nasce anche perché era un punto strategico di Cartagine. Nel pieno successo e fama di Cartagine, Itaca era diventata anche un punto strategico militare.

Spesso è stata considerata l’ombra di Cartagine, ma dove la sua importanza era talmente tanta che molte erano le Nazioni e i popoli che cercavano di invaderla.